Black Out in acquario: avvisi via mail con 5 euro

Tutti gli acquariofili vivono con la costante paura che possa mancare corrente alla propria vasca. Per ovviare a questo spesso è utile acquistare un gruppo di continuità che ci possa permettere di mantenere attive le pompe di movimento e di risalita in modo da non far scendere troppo l’ossigeno disciolto in vasca, cosa che potrebbe causare il collasso del nostro acquario in poche ore.

I gruppi di continuità però hanno una durata limitata a qualche ora, a meno di non acquistarne di molto cari. Questi ultimi sono anche molto ingombranti e scomodi da tenere nel nostro mobile già pieno di attrezzatura.

Si può quindi pensare di affiancare ad un gruppo di continuità relativamente economico un sistema di qualche tipo che ci possa avvisare nel caso vada via la corrente.

Ci sono diversi prodotti commerciali che ci aiutano a farlo, ma quello che vi spiego oggi è un modo molto economico (circa 5€) per realizzare un sistema in grado di avvertirci via mail nel caso vado via la corrente.

Per farlo utilizzeremo un Nodemcu, una scheda simil arduino che ci permette di mandare un report a questo sito ogni 2 minuti.
Nel caso non arrivi nessun report entro 5 minuti, il sito invierà una mail per avvisarci del problema.
Estremamente semplice e sopratutto GRATUITO.

Tutto ciò di cui avete bisogno è un Nodemcu che si può acquistare per pochi euro su Amazon:

https://amzn.to/2yMOG5l

Una volta che lo avete ricevuto procuriamoci tutto il software necessario. Dovete scaricare il firmware dal questo stesso sito: firmware
Poi scarichiamo i driver (che non sempre sono da installare) del nodemcu: drivers
Infine scarichiamo il flasher compatibile con il vostro sistema: flasher.

Collegate il nodemcu al computer con un cavo microusb (gli stessi per la ricarica del 90% dei cellulari).
Dopo qualche secondo il computer dovrebbe riconoscere il nostro nodemcu ed aggiungerlo ai dispositivi. Per controllare che ciò sia avvenuto, cliccate con il tasto destro del mouse nell’angolo in basso a sx (sul pulsante start) e andate su gestione dispositivi.
Dovreste trovare un nuovo dispositivo sotto Porte (COM e LPT) il cui nome finisce con COMX dove X è un numero (es: COM3 COM12 etc). Segnate questo numero, vi servirà più avanti.
Nel caso invece non riconoscesse il dispositivo dobbiamo scaricare ed installare i drivers che potete trovare a questo indirizzo: drivers

Una volta che il Nodemcu è correttamente riconosciuto non ci resta che aprire il Flasher e impostatelo come in questa immagine:

Ovvero nel primo campo selezionate la porta seriale relativa al vostro Nodemcu, quella che ci siamo segnati prima.
Nel campo “nodemcu firmware” cliccate su browse ed andate a selezionare il firmware.bin che vi siete scaricati dal qui.
controllate che Baud Rate sia 115200, Flash mode sia impostat su Dual e cliccate Flash NodeMCU.
Dopo qualche secondo il gioco è fatto. Scollegate il nodemcu e mettetelo un secondo da parte.

Occorre ora fare la registrazione al sito che useremo come interfaccia:


Collegatevi a http://iot.joy-reef.com e registratevi con i vostri dati personali.
Mi raccomando segnatevi lo username e la password che impostate durante la registrazione

Vi arriverà una mail di conferma per confermare l’avvenuta registrazione.

A questo punto ricollegate il nodemcu
Guardando nelle wifi sul vostro computer o telefonino dovreste trovare una wifi di nome Joyreef.
Collegatevi a questa wifi, e dovrebbe aprirsi direttamente questa pagina:

Nel caso non si aprisse, mentre siete collegati alla wifi Joyreef, andate su un browser qualsiasi e digitate l’indirizzo 192.168.4.1.

Cliccate su Setup Wifi e vi ritroverete qui:

Compilate i dati come indicato nell’immagine. User e pass sono gli stessi che avete usato per registrarvi al sito.

A questo punto date Apply, attendete conferma e staccate e riattaccate il nodemcu.
Aspettate circa un minuto e il nodemcu dovrebbe essere operativo.

Il test della connessione che vedete è solo per le pompe dosometriche e quindi non funzionerà per il vostro modulo dedicato solo all’allarme blackout.

Ma a questo punto quindi non rimane che abilitare l’allarme su black out che di default è disabilitato.
Per farlo cliccate sul vostro avatar in alto a destra, cliccate su il mio account e poi su impostazioni allarmi.

Se siete dal cellulare e non riuscite a trovare impostazioni allarmi fate riferimento a questa immagine:

Per fare un test di funzionamento a quyesto punto non rimane che provare ad accendere e spegnere il modulo aspettando almeno 10 minuti per ricevere la notifica.

Una volta abilitato il vostro allarme avete finito e potete godervi tranquillamente il nostro hobby e non aver paura dei black out.

Per fare un test di funzionamento a quyesto punto non rimane che provare ad accendere e spegnere il modulo aspettando almeno 10 minuti per ricevere la notifica.

6 pensieri riguardo “Black Out in acquario: avvisi via mail con 5 euro

  • 15 Giugno 2020 in 14:51
    Permalink

    ciao,
    ho appena effettuato la guida passo passo ma comunque in fase di test la connessione wifi (fastweb) non va a buon fine
    cosa può essere=

    Rispondi
    • 15 Giugno 2020 in 15:46
      Permalink

      Ciao, se non ti va la connessione prova a caricare il firmeware delle dosometriche. Con quelle deve andare a buon fine il test e funzionare tutto normalmente.
      Con il firmware dedicato al power failure montor è normale che il test non vada a buon fine, fino al prossimo aggiornamento del portale.

      Rispondi
  • 26 Luglio 2020 in 17:51
    Permalink

    Ciao Danilo,
    grazie 1000000 per il servizio che hai messo su.
    Dovendo andare in vacanza temo per il mio acquario temperatura e black-out ed il tuo progetto
    è capitato a fagiolo.
    L’hanno scorso ho costruito un distributore automatico di cibi con un ESP8266. In realtà
    il progetto completo prevederebbe temperatura controllo della temperatura, controllo
    illuminazione… prima o poi.
    Se ti va potrei darti una mano sia lato ESP8266 che lato sviluppo web.
    Sono uno sviluppatore con 20 anni di esperienze varie appassionato di elettronica e… acquariologia.
    So che basterebbero poche righe di codice per aggiungere un alert riguardo la temperatura.

    Ciao,
    Vincenzo

    Rispondi
    • 26 Luglio 2020 in 17:58
      Permalink

      Ciao Vincenzo, Grazie 1000 a te per l’interesse del progetto!
      se vuoi collaborare scrivimi su info@joy-reef.com che vediamo cosa si può fare!

      Rispondi
  • 5 Agosto 2020 in 11:19
    Permalink

    Ciao Danilo complimenti come sempre per i tuoi progetti di grande aiuto. Una domanda, ma il nodemcu ha ovviamente bisogno di un alimentatore giusto? Potresti specificarne le caratteristiche? Perdonami ma sono abbastanza ignorante in materia.

    Rispondi
    • 5 Agosto 2020 in 13:51
      Permalink

      Ciao Alessandro, basta alimentarlo via micro USB, puoi anche solo attaccarlo al pc o usare un caricabatterie di un vecchio cellulare

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.