Black out: avvisi via mail con contoller arduino e joy-reef

Tutti gli acquariofili vivono con la costante paura che possa mancare corrente alla propria vasca. Per ovviare a questo spesso è utile acquistare un gruppo di continuità che ci possa permettere di mantenere attive le pompe di movimento e di risalita in modo da non far scendere troppo l’ossigeno disciolto in vasca, cosa che potrebbe causare il collasso del nostro acquario in poche ore.

I gruppi di continuità però hanno una durata limitata a qualche ora, a meno di non acquistarne di molto cari. Questi ultimi sono anche molto ingombranti e scomodi da tenere nel nostro mobile già pieno di attrezzatura.

Si può quindi pensare di affiancare ad un gruppo di continuità relativamente economico un sistema di qualche tipo che ci possa avvisare nel caso vada via la corrente.

Ci sono diversi prodotti commerciali che ci aiutano a farlo, ma quello che vi spiego oggi è un modo molto economico (circa 25€) per realizzare un sistema in grado di avvertirci via mail nel caso vado via la corrente.

Per farlo utilizzeremo un Arduino, la famosa scheda open source di cui spesso ormai si sente parlare sopratutto associata al fai da te in acquario.

Lo sketch che vi mostrerò è tratto in buona parte dal controller fai da te Ferduino che è in grado di controllare tutta la vostra vasca, dalla temperatura alle pompe di movimento, dalla plafoniera led, all’osmoregolatore, dalle pompe dosometriche al reattore di calcio.


Ferduino oltre che controllare tutta la vostra vasca invia anche i dati al nostro sito creando tutti i grafici relativi ai valori monitorati, con fino ad una settimana di storico.

Grazie al caricamento di questi valori è possibile impostare una serie di allarmi via mail che ci potranno avvisare di tutte le problematiche relative alla nostra vasca.

 

 

La realizzazione di un intero controller Ferduino può però presentare qualche difficoltà a chi non è almeno un po’ pratico con il fai da te.
Ho quindi realizzato un semplice codice che con pochissime nozioni si può caricare su un Arduino Mega in modo da ottenere almeno l’avviso per black out, sfruttando gli allarmi di Joyreef.

Per cominciare bisogna procurarsi tutto l’occorrente che consiste in:

Come vedete la spesa totale è veramente esigua.

Dovete poi scaricare il software necessario a far funzionare tutto:

Una volta scaricato l’ide Arduino non vi rimane che installarlo, in modo che vengano anche installati i driver per l’arduino Mega.

Il montaggio di Arduino è molto semplice, dovete soltanto inserire la scheda W5100 sopra l’arduino Mega e collegare il tutto all’ USB del computer e alla presa di rete di casa.

A questo punto scompattate il file Blackout.zip in una cartella qualsiasi del vostro computer, entrate nella cartella blackout163 e fate doppio click sul file blackout163.ino

Vi apparirà questa finestra:

Una volta scaricato l’ide

primoAvvio

Selezionate da Strumenti > Scheda > Arduino Mega or Mega 2560
e selezionate da Porta > la porta COM corretta

arduinoMega

Ora nella sezione del codice dove c’è scritto CHANGE THIS sostituite vostroUsername con lo username che avete scelto per l’accesso a joy-reef e dove c’è scritto APIKEY inserite quella che vi siete segnati precedentemente.

A questo punto avendo cura di avere Arduino correttamente collegato via USB al vostro pc, dovete soltanto cliccare sulla freccia verso destra che c’è in alto a sinistra. Partirà l’upload del codice, una volta terminato, se il vostro arduino è connesso alla rete, partirà l’upload dei dati.

Per testare il funzionamento non vi resta che aspettare 10 minuti e provare poi a spegnere per altri 10 minuti il vostro controller. Se tutto è andato bene, dovrebbe arrivarvi una mail che vi avvisa della mancata connessione del vostro controller.

Questa è solo una delle tante funzionalità del controller Ferduino, il codice che vi ho proposto è stato tagliato di tutte le altre cose, ma vi da un’idea di quello che è possibile fare.

Più avanti farò altri articoli su come aggiungere funzionalità al nostro controller.